Dintorni

Dintorni, itinerari e luoghi da vedere intorno all’agriturismo:

Orvieto (a 20 km). La città deriva dall’ originale Urbs Vetus (città vecchia), raggiunse il massimo splendore in epoca medievale, divenendo un importante centro religioso e militare. Sintesi del passato militare e religioso è la Fortezza  fatta costruire dal cardinale Albornoz quando Orvieto (tra l’altro per lungo tempo) era una città sotto l’egida dello Stato pontificio. Oggi è una cittadina unica nel suo genere e la rupe di tufo su cui poggia è una miniera di tesori artistici e archeologici. Maggiori info su Orvieto: www.orvietoviva.com

Allerona (8 km). Paese in collina nel comprensorio di Orvieto, nel medioevo fu un castello feudale, possedimento delle famiglie Monaldeschi. Di questa storica eredità il paese oggi conserva la splendida Porta del Sole e della Luna, oggi il vero ingresso al piccolo centro storico fra le cui mura si trovano la Chiesa parrocchiale di S.Maria Assunta, il Palazzo Visconteo e la chiesa di S. Michele Arcangelo. Bellissima, nella selva di Meana, Villa Cahen, raro esempio di edificio liberty immerso nel verde.

Lago di Bolsena (40 km).  Le origini di questa pittoresca cittadina sull’omonimo lago, risalgono al III sec. A.C  anche se tracce di insediamenti umani risalgono addirittura alla preistoria , infatti molti manufatti neolitici ed eneolitici sono stati rinvenuti nelle campagne vicino Bolsena. Oggi Bolsena è famosa soprattutto per il lago, premiato da alcuni anni come il lago più pulito d’Europa.

Lago Trasimeno (65 km). Il più grande lago dell’Umbria, molto pescoso e circondato da suggestivi borghi, tra i quali Passignano sul Trasimeno e Castiglione del Lago. Antico teatro di vicende storiche come la battaglia tra Romani e Cartaginesi, il lago ha anche tre isole di cui due molto interessanti da visitare e raggiungibili con un battello.

Assisi e Perugia (75 km). Le due belle città umbre da visitare i centri storici, i bei palazzi rinascimentali e medievali. Perugia è una bella città d’arte e ospita diverse manifestazioni a carattere internazionale come Umbria Jazz Summer ed Eurochocolate. Assisi in particolare merita una visita approfondita alla basilica di San Francesco, alla Porziuncola ed  al centro ricco anche di testimonianze di epoca romana.

San Casciano dei Bagni (25 km). Splendido centro termale, celebre in tutto il mondo come uno dei migliori centri benessere e per la cura del corpo. In questa struttura sono presenti 42 sorgenti di acque ricche di sali minerali, solfate, calcico, magnesiache, fluorurate. Sono disponibili tutto l’anno trattamenti a base di fanghi, bagni e inalazioni, oltre ad una serie di trattamenti estetici esclusivi per il corpo e per il viso, ideati dall’équipe medico scientifica del Centro. La piscina è alimentata dall’acqua termale ed è attrezzata con idromassaggi naturali in cascata, idromassaggi a getto sotto “colli di Cigno” e panche sommerse per il massimo confort. Tutti i prodotti della linea cosmetica del centro termale contengono “Fleur Thermale”, un complesso di sostanze termali indispensabili per la salute e la bellezza della pelle.

 Convento della Scarzuola, Montegabbione. Immersa nella campagna umbra, il convento francescano affianca le sculture dell’architetto Tommaso Buzzi, che ricreano strutture artistiche oniriche e simboliste nella rappresentazione che l’artista ha voluto dare della sua “Città Ideale”.

La visita è a pagamento, per piccoli gruppi su prenotazione.

Civita di Bagnoregio (25 km) si trova nell’alta Tuscia, tra Viterbo ed Orvieto. Denominata anche il “paese che muore” , è ogni anno meta di turisti da tutte le parti del mondo. Offre scorci suggestivi e paesaggi mozzafiato.Le vicende storiche di questo borgo sono avvincenti e tumultuose come il terremoto che nel 1695 colpì questa zona dando il via al lento decadere di queste terre. Civita aggrappata alla sua rupe sembra l’unica testimone superstite di questo passato. E’ segnalata tra i borghi più belli d’Italia . Questa cittadella arroccata su di una rupe tufacea a 440 mt appare oggi come un’incantevole isola disabitata fatta di scorci suggestivi e panorami mozzafiato.

Pienza e Montepulciano (60 km) – Un piccolo gioiello della Vald’Orcia che merita di essere visitato. Pienza è un suggestivo paesino della bassa Toscana dove tutto mantiene lo stile e il fascino della storia. Il centro di Pienza è da anni inserito tra i siti patrimonio dell’Unesco.

Montepulciano: altro borgo toscano celebre per la sua grande tradizione di vini, Montepulciano è un paese tutto da scoprire e da gustare; bellissimi alcuni scorci, la piazza centrale e la cattedrale di San Biagio appena fuori il paese.

 Val d’Orcia – A pochi km dall’agriturismo si raggiunge la bassa Toscana e la bella Val d’Orcia, terra dai paesaggi pittoreschi disseminata di piccoli incantevoli borghi e paesi, tra i quali Bagno Vignoni, San Quirico d’Orcia, Buonconvento e molte altre località di interesse. Non lontano si trova anche la celebre Montalòcino, rinomato centro enogastronomico e patria del famoso vino  brunello.

-

Siena (100 km)  – la bella città toscana famosa per il suo Palio e per i monumenti del centro storico, tra i quali il Duomo e la grande Piazza del Campo con la maestosa Torre del Mangia. Siena è anche città di grande tradizione enogastronomica e racchiude nella sua provincia alcuni dei borghi e delle aree più suggestive di tutta la Toscana come la zona delle Crete Senesi che arriva sino alla vetta del Monte Amiata (meta apprezzata per le escursioni e per lo sci in inverno).

Altre importanti destinazioni turistiche:

Firenze (150 km)

Roma (130 km)

Costa tirrenica (Mare) a 130 km

Credits fotografici: www.teseotur.com